Casa e Giardino

Passione piscina fuori terra: ecco i consigli per scegliere quella che fa per te

Ritorna la passione per la piscina fuori terra: 3 consigli per scegliere quella che fa per te e tante idee per portarti a casa divertimento e relax!

È arrivato il momento di tuffarsi nell’estate! Le giornate sono calde e luminose, le scuole sono finite da un pezzo e di stare al chiuso davanti al pc, diciamocelo, se ne ha sempre meno voglia!

Tra un cubetto di ghiaccio e l’altro nel bicchiere, prendiamoci un momento per mettere in atto la strategia “rinfresca estate” più semplice che c’è: allestire una piscina in giardino e crearci attorno un perfetto angolo vacanziero.

Mai come quest’estate è cresciuta la voglia di godersi un fresco spazio privato, lontani dalle spiagge e dalle piscine aperte più affollate. E, detto sottovoce, mai come quest’anno avremo la possibilità di intervallare lo smart working a un tuffo in piscina…

Che ne dite? Non vedete l’ora di averla pronta in giardino vero? Se è così, ecco alcuni semplici consigli su come attrezzarvi fin da questo preciso momento per creare il vostro angolo piscina personale.

Partiamo dalla scelta del prodotto. Se il vostro obiettivo è avere una piscina che soddisfi le vostre esigenze e in modo semplice e pratico, la cosiddetta “piscina fuori terra” è ciò che fa per voi!

Ma come scegliere la piscina fuori terra giusta? Ecco 3 consigli da seguire:

La prima cosa da considerare sono le dimensioni e la forma della piscina che volete acquistare: misurate i vostri spazi a disposizione e scegliete una piscina che possa rientrarvi.

Attenzione! Non limitatevi a verificare le dimensioni sul catalogo, ma calcolate una distanza di 1 metro tra il perimetro effettivo della piscina ed eventuali murature, alberi o altri elementi non mobili della casa. Si tratta di una precauzione che non tutti si ricordano di prendere, legata alla sicurezza, ma anche alla comodità e al risparmio di tempo e denaro.

Ricordate poi che, se scegliete una solida piscina con contrafforti inclinati, dovrete aggiungere un ulteriore metro di distanza al vostro calcolo perimetrale. Adesso che siete informati sulle dimensioni, non potete sbagliarvi!

Ovale o rettangolare?
Una piscina ovale ha certamente il suo fascino e risulta più semplice da montare. Se non desiderate altro che tuffarvi e riemergere dall’acqua alla ricerca di una bevanda fresca, optate pure per una piscina ovale: sicuramente ne apprezzerete il design morbido e avvolgente.

Ma se siete degli amanti dello sport, pensate a come risulterebbe più semplice organizzare una partita di mini pallanuoto in una piscina rettangolare. Non c’è dubbio, le piscine rettangolari sono le più adatte ai giochi e alle nuotate dei più sportivi.

Bassa o profonda?
Non è difficile scegliere. Le piscine meno profonde sono certamente più facili e veloci da riempire e soprattutto garantiscono una maggior sicurezza per i bambini.

Ricordate sempre che, quando la piscina viene usata da bambini piccoli, non bisogna mai lasciarli soli, anche se bassa! La piscina più profonda invece, vi richiederà sicuramente più tempo per il riempimento, ma vi darà la possibilità di nuotare e immergervi completamente in un paradiso dai suoni ovattati.

SIAMO PRONTI!

Una volta che abbiamo visualizzato tutte le caratteristiche tecniche che ci servono, non ci resta che esplorare il catalogo e scegliere una piscina fuori terra di qualità!

Se volete assicurarvi il divertimento, non limitatevi all’acquisto della piscina, ma pensate già a quali semplici accessori abbinarle per renderla il vostro angolo preferito dell’estate di giorno, ma perché no, anche la sera! Per la gioia di bambini e adulti, potete munirvi di una fontana per piscine, ciambelle, materassini, e giochi gonfiabili.

Non dimenticate che potete sfruttare la piscina anche col buio: vi basterà munirvi di luci a led specifiche e subito otterrete un’atmosfera magica.

Per una festa davvero unica invece, potete procurarvi delle casse subacquee e tuffarvi nelle note delle vostre canzoni preferite! Ma non è finita qui: se volete rendere la vostra piscina un vero spasso, che ne dite di aggiungere un po’ di sapone mentre la riempite?

Lo schiuma party è servito! Non dimenticate che potreste avere bisogno di accessori utili ad una corretta pulizia e manutenzione, da avere sempre a disposizione al bisogno.

Lascia un commento